Verità e Fede: alla ricerca di Dio - Zampadicapra

Zampadicapra
Vai ai contenuti

Gen 5:5

Zampadicapra
Pubblicato da in Discendenza di Adamo · 15 Agosto 2021
5 L’intera vita di Adamo fu di novecentotrenta anni; poi morì. Nel versetto precedente e nei successivi, in generale il tema è lo stesso: genitore, Figlio e altri figli, maschi e femmine. Figlio, che a sua volta diventa genitore che genera un Figlio e altri figli e così via. La discendenza passa per un solo nome; il primogenito, versetto dopo versetto con lo stesso schema (dal v. presente al v. 32) Per questo motivo muoverò direttamente a (Gen 6).
6 Set aveva centocinque anni quando generò Enos;
7 dopo aver generato Enos, Set visse ancora ottocentosette anni e generò figli e figlie.
8 L’intera vita di Set fu di novecentododici anni; poi morì.
9 Enos aveva novanta anni quando generò Kenan;
10 Enos, dopo aver generato Kenan, visse ancora ottocentoquindici anni e generò figli e figlie.
11 L’intera vita di Enos fu di novecentocinque anni; poi morì.
12 Kenan aveva settanta anni quando generò Maalalèl;
13 Kenan, dopo aver generato Maalalèl, visse ancora ottocentoquaranta anni e generò figli e figlie.
14 L’intera vita di Kenan fu di novecentodieci anni; poi morì.
15 Maalalèl aveva sessantacinque anni quando generò Iered;
16 Maalalèl, dopo aver generato Iered, visse ancora ottocentotrenta anni e generò figli e figlie.
17 L’intera vita di Maalalèl fu di ottocentonovantacinque anni; poi morì.
18 Iered aveva centosessantadue anni quando generò Enoc;
19 Iered, dopo aver generato Enoc, visse ancora ottocento anni e generò figli e figlie.
20 L’intera vita di Iered fu di novecentosessantadue anni; poi morì.
21 Enoc aveva sessantacinque anni quando generò Matusalemme.
22 Enoc camminò con Dio; dopo aver generato Matusalemme, visse ancora per trecento anni e generò figli e figlie.
23 L’intera vita di Enoc fu di trecentosessantacinque anni.
24 Enoc camminò con Dio, poi scomparve perché Dio l’aveva preso.
25 Matusalemme aveva centoottantasette anni quando generò Lamec;
26 Matusalemme, dopo aver generato Lamec, visse ancora settecentoottantadue anni e generò figli e figlie.
27 L’intera vita di Matusalemme fu di novecentosessantanove anni; poi morì.
28 Lamec aveva centoottantadue anni quando generò un figlio
29 e lo chiamò Noè, dicendo: «Costui ci consolerà del nostro lavoro e della fatica delle nostre mani, a causa del suolo che il Signore ha maledetto».
30 Lamec, dopo aver generato Noè, visse ancora cinquecentonovantacinque anni e generò figli e figlie.
31 L’intera vita di Lamec fu di settecentosettantasette anni; poi morì.
32 Noè aveva cinquecento anni quando generò Sem, Cam e Iafet.
Una discendenza numerosa è la forza della stirpe.



Nessun commento

Torna ai contenuti